Scuola: Napoli; ricercatore del Cern per capire la scienza Evento con Claudio Bortolin promosso da IISS 'Leonardo da Vinci'

(ANSA) - NAPOLI, 11 APR - "Imprese scientifiche e avventure umane" è stato il tema centrale dell'incontro promosso dall'IISS 'Leonardo da Vinci' di Napoli con protagonista Claudio Bortolin, staff engineer nel Cern di Ginevra. L'evento rientra nella rassegna multidisciplinare "Gli Eventi di Leonardo", con la partecipazione di personalità di spessore culturale e scientifico per avvicinare i ragazzi alla realtà.Un programma, spiegano alla scuola, che "vuole essere interprete della necessità di socializzazione della platea scolastica utilizzando una serie d'incontri in streaming come arricchimento culturale a largo spettro".
    Bortolin è un ricercatore che partecipa attivamente alla realizzazione del progetto Atlas "che investiga sulla natura delle particelle fondamentali, elemento indispensabile per la comprensione della struttura del nostro universo".
    La rassegna, dopo l'avvio nei mesi scorsi con lo scrittore-attore Sasà Striano, successivamente con il magistrato Catello Maresca e quindi con Bortolin, prevede ulteriori fasi con l'intervento di personalità del mondo della cultura, dell'economia, del giornalismo. (ANSA)